Incrementare le qualità positive con una visualizzazione recettiva

Questo esercizio può essere utilizzato per:

1. rafforzare la proprie capacità di guarigione e aumentare il benessere interiore.
2. rafforzare e migliorare o espandere la propria consapevolezza delle qualità positive e sane o delle aree confortevoli del corpo, per bilanciare o superare sofferenza mentale o problemi fisici.
3. indebolire le emozioni nocive e le risposte abituali, identificando e rafforzando gli specifici antidoti. Per esempio, aumentando la pazienza per controbilanciare la rabbia o a l’avversione verso il dolore.
4. identificare e rafforzare le proprie qualità forti, attraenti o positive, che riusciamo a vedere in un’altra persona (per esempio nei maestri, mentori, allenatori, o altri che possiamo invidiare o dai quali si è intimiditi).
5. riequilibrare o bilanciare le relazioni quando si è troppo attaccati o dipendenti da qualcuno e se ne esagerano le qualità positive a nostro detrimento.

Istruzioni:
Sedetevi in maniera rilassata e ponete l’attenzione sul respiro per un paio di minuti, rilassandovi.

Scegliete se preferite:
a. porre l’attenzione su una qualità, un sentimento o una sensazione positiva nel vostro corpo.
b. oppure scegliere una emozione nociva o uno schema abituale che vorreste cambiare. Immaginate quale potrebbe esserne l’opposto – l’antidoto positivo.
c. oppure immaginate di fronte a voi una persona che ammirate, notandone la qualità positiva che apprezzate ma che non pensate di aver sviluppato pienamente
d. oppure immaginatevi di fronte una persona alla quale siete attaccati, assuefatti o dal quale si è troppo dipendenti. Quale qualità possiede che vorreste tanto avere ma che non sentite dentro di voi?

Una volta focalizzata l’attenzione specificamente sulla qualità positiva, pensate a un momento o a una situazione in cui avete irradiato questa qualità, verso altri o in voi stessi. Ricordate vividamente e in dettaglio la situazione e il sentimento ad essa collegato.

Esaminate e identificate il luogo all’interno del corpo dove risiede l’esperienza positiva di quella qualità.

Chiedete a quella zona di mostrarsi nella vostra mente sotto forma di simbolo, forma, colore o parola. Non fate altro che premettergli di mostrarsi. Una volta identificato, lasciate che si riveli più dettagliatamente:
1. Che qualità possiede? Pazienza, pace, azione positiva, attenzione, ecc.?
2. Quanto è vecchia – giovane, vecchia o antica?
3. Come e dove vi ha beneficiato nel passato? E’ ancora di beneficio?
4. Ha qualcosa da dirvi?

Come opzione potete documentare l’immagine o sentimento interiore disegnando o scrivendo le parole che descrivono le sensazioni che da’.

Verificate se avete la voglia di fare espandere tutto ciò o anche di diventare ancora più benefico. Se non è così, accettate per ora che sia così.

Se lo desiderate, chiedete aiuto alla fonte di saggezza, amore e compassione o alla vostra saggezza interiore.

Osservate le immagini interiori. Sentitene la sensazione, accettatele e fatevi da parte.
Semplicemente rimanete recettivi. Non ponete limiti. Chiedete solo aiuto, rilassatevi, fatevi da parte e cominciate ad osservare come fosse un video.
Tutto ciò che avete bisogno di fare è permettergli di espandersi o di cambiare forma, sensazione o colore. Se non succede niente, va bene lo stesso.
Se vi sentite bloccati, chiedete di nuovo aiuto.
Non dovete fare altro che sentire, ascoltare e osservare un cambiamento. Osservate, sentite o ascoltate eventuali parole. Potreste iniziare a sentirvi diversi.
Rimanete aperti e per i seguenti minuti lasciate che avvenga. Continuate finché non sentite che è avvenuto tutto il cambiamento o l’espansione possibili per il momento.

Immaginate di irradiare questa qualità verso gli amici, gli estranei o perfino le persone che vorreste evitare. Sentitene la sensazione di equanimità e di compassione. Immaginate che siano trasformati da questa qualità che inviate loro.

Oppure, disegnate o documentate questa nuova immagine o sensazione trascrivendo alcune parole chiave sulla sensazione collegata. Collocate questa immagine a casa vostra o al lavoro, per ricordarvene. Familiarizzatevi con essa nelle prossime due settimane tanto da farla integrare e rafforzare a livello subconscio.

NB: Questo esercizio può essere ripetuto più volte e anche utilizzato per aiutare gli altri a riconoscere le loro qualità positive invece di concentrarsi soltanto sui loro problemi.

------------------------------------------------------------------------------------------

Meditazioni di Consapevolezza Trasformativa
Visitate www.LampOnThePath.org per visualizzazioni e meditazioni sulla consapevolezza gratuite.
Copyright 2008 Dekyi-Lee Oldershaw